Home Oratorio Nuovo Ci stai? Bona Terra Tornei estivi 2011 Abbiamo vissuto... Calendario Parla con me Gruppi parrocchiali Gallery
 
Menu principale
Home
Oratorio Nuovo
Ci stai?
Bona Terra
Tornei estivi 2011
Abbiamo vissuto...
Calendario
Parla con me
Gruppi parrocchiali
I nostri sponsor
Gallery
Redazione
ULTIMO IN ORATORIO

L’ULTIMO IN ORATORIO

L’attesa festa più importante dell’anno è stata un gran successo, i partecipanti superavano i SESSANTA considerando che qualcuno era anche ammalato e non ha potuto partecipare.

La festa è iniziata già nel pomeriggio con i preparativi: addobbi, preparazione rinfresco e prove del complesso, di cui prossimamente sapremo il nome. Le ragazze hanno preparato ed addobbato la sala della festa con festoni, luci, e tavoli apparecchiati per il rinfresco, e naturalmente hanno pulito l’ambiente.

Gli apprendisti cuochi dopo anni di studio culinario, si sono sbizzarriti in antipasti, manicaretti e piatti eccezionali.
I Barman hanno preparato due cocktail straordinari (naturalmente la preparazione ha comportato assaggi continui che hanno messo parzialmente K.O. i nostri fantasisti.

Il “complesso” ha assordato i presenti per tre ore di seguito durante le prove, che hanno comportato un grosso impegno per la mancanza del chitarrista solista Davide.

Alle 18:30 tutti a casa a farsi “belli” e poi alle 19:30 ha avuto inizio la festa tanto attesa e il salone si è riempito di ragazze e ragazzi ansiosi di trascorrere una serata fantastica diversa dal solito.

Le luci si abbassano e la “musica” del dj Flavio comincia assordante per scaldare un po’ l’ambiente; i partecipanti incollati ai muri incominciano timidi a portarsi al centro della pista.

C’è chi mangia, chi balla, chi chiacchiera e improvvisamente entra la band con l’ouverture degli Iron Maiden e la serata prosegue accompagnata dai musicisti, alternando balli, karaoke e grandi abbuffate, fino allo scoccare della mezza notte quando alla fine del conto alla rovescia si sono stappate le bottiglie di champagne e accesi gli spettacolari fuochi d’artificio.

Dopo mezz’ora al freddo nel campo, la band improvvisa un pezzo e i ragazzi rientrano nel salone per riscaldarsi. Dopo l’una cominciano a rincasare i primi reduci della festa e, alle due l’oratorio chiude i battenti.

Il giorno dopo alle tre del pomeriggio tutti ancora all’oratorio e, a colpi di spugna, scopa e mocio l’oratorio ritorna splendente e anche questa è stata una parte “divertente”.

L’appuntamento è per l’ultimo del 2009, sperando ancora in un grande successo.

NOI CI SAREMO!!!

 
< Prec.
 
© 2018 Oratorio San Giovanni Bosco - Bonate Sopra
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.